Imparare a dire di no

 

Assertività significa anche porre dei limiti. Purtroppo per molte persone dire di no è veramente difficile, Succedeva spesso anche a me in passato. Tutte le volte che dicevo di no mi sentivo in colpa, mi sentivo egoista e avevo paura che gli altri mi potessero giudicare male. Avevo paura di poterli deludere mettendo al primo posto le mie priorità. Ho capito però che la paura che avevo di dire no era ciò che bloccava il raggiungimento dei miei obiettivi.

Dire troppo volte di si, è causa di stress, ci tiriamo il collo per far fronte agli impegni. Non ci rimane abbastanza tempo per poter  realizzare i nostri sogni perché tutto questo stress alla fine, ci esaurisce sia fisicamente che emotivamente.

Spesso finiamo col dire di si a tutti perché rappresenta la via più facile

Imparare a dire no è come imparare qualcosa di nuovo. All’inizio può sembrare un’impresa impossibile, ma col tempo si può imparare a farlo con estrema serenità e convinzione. Potremmo accorgerci di stare meglio e di affrontare più serenamente le difficoltà che la vita ci mette davanti.

Quello che davvero può fare la differenza quando rispondiamo con un no, è il modo in cui lo facciamo. È importante rifiutare con decisione e gentilezza allo stesso tempo. Non è necessario scusarci troppo, possiamo semplicemente dire che non ce la sentiamo. Ognuno ha la proprie priorità, le proprie esigenze, i propri bisogni. Dire di no è necessario per imparare a vivere secondo le proprie inclinazioni, senza piegarsi a logiche sociali che spesso portano alcune persone ad approfittarsi  di soggetti più deboli e più inclini a dire sempre di si.

Si può imparare a dire di no, allenandoci con le cose piccole e meno importanti. Possiamo notare di volta in volta le nostre reazioni e man mano che ci sentiamo più sicuri possiamo esercitarci a farlo in tutte le circostanze.

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Website Protected by Spam Master