Ti è mai capitata la sensazione di acqua alla gola?

Anche tu hai spesso la sensazione di avere l’acqua alla gola?

È capitato anche a me: si tratta di una sensazione tipica di quando abbiamo molte cose da fare, scadenze e lavori da terminare e troppo poco tempo per fare tutto.

Svegliarsi alla mattina e sapere già che, nonostante il mio impegno, alla fine della giornata avrei finito per scontentare qualcuno.

Spesso mi sono interrogata e ho concluso che mi sentivo così perchè mi riusciva molto difficile dire di no alle persone e soprattutto mi vergognavo a chiamare per posticipare un impegno o semplicemente annullare un appuntamento.

Alla luce del mio percorso ho capito che non riuscivo a dire di no perché ricevere un rifiuto per me rappresentava qualcosa di devastante.

L’effetto di tutto questo mi portava a tirarmi il collo e finivo per stressarmi ancora di più.

Mi capitava anche di inventare una scusa, o addirittura posporre le cose veramente importanti da fare; mi succedeva anche di aspettare sempre l’ultimo minuto e di arrivare in ritardo.

La tipica conseguenza era farmi sentire un po’ vittima delle circostanze e in questi casi l’autocompatimento era il mio atteggiamento preferito.

Tutto questo ti suona familiare?

Allora ti farà piacere sapere che tutto è cambiato da quando ho scoperto ed ho iniziato a praticare la Mindfulness! Notevoli benefici sono arrivati sia nella mia vita personale, sia sul lavoro e nelle relazioni personali.

Praticare la Mindfulness può esserci di grande aiuto a tutti i livelli, perché riduce lo stress ed aumenta la nostra capacità di gestire le sfide e le difficoltà, ed infine, cosa ancora più straordinaria, promuove la guarigione del corpo!

Penserai: ma non è un po’ esagerato affermare tutto questo “solo” in seguito a semplici pratiche di meditazione e rilassamento?

No, e ti spiego con molta semplicità il perché:

  • Innanzitutto la Mindfulness ti consente di  iniziare la giornata con chiarezza mentale  e calma interiore

Correre al lavoro in uno stato di quasi panico, pensando alla lista infinita di cose da fare, crea stress nel corpo e compromette la nostra capacità cognitiva.

Prendersi qualche minuto per fare una pausa di respiro consapevole prima di uscire di casa, sull’autobus o quando arriviamo al lavoro, favorisce uno stato di lucidità e tranquillità. Ed è per questo che le persone che praticano Mindfulness, sono in genere più efficienti e si godono di più la giornata.

  • La Mindfulness aiuta a gestire la sensazione di    essere oberato dai troppi impegni

La pratica di Mindfulness consente di riconoscere i nostri schemi abituali e le emozioni che causano la sensazione di sentirci oberati. Quando realizziamo che i nostri pensieri entrano in un circolo vizioso negativo e non produttivo, la pratica ci guida in uno stato di calma, nel quale ci è più facile evitare di farci coinvolgere dal processo dei pensieri. Quindi, la nostra presenza mentale permette alla nostra intelligenza emotiva di manifestarsi.

  • La Mindfulness riduce i conflitti

Quando dobbiamo affrontare persone o situazioni che ci mettono alla prova, invece che reagire impulsivamente, la pratica ci offre la possibilità di imparare a fermarci e considerare le alternative possibili. Ci dà un grande supporto nell’affrontare persone aggressive: ci aiuta a non perdere la calma e ci insegna a rispondere alle provocazioni in maniera più adeguata.

  • La Mindfulness aumenta la resilienza

La vita è piena di alti e bassi e la pratica di Mindfulness sviluppa elasticità mentale, che è la capacità di variare e di adattarsi alle diverse situazioni. Ci aiuta a capire che spesso possiamo raggiungere i nostri obiettivi in modo diverso da come ci eravamo prefissati. La pratica aiuta a mettere le cose nel giusto ordine ed aumenta la nostra resilienza di fronte ai successi ed ai fallimenti che possiamo sperimentare nella vita

  • La Mindfulness migliora la capacità di risolvere i problemi

La ricerca ha dimostrato che le persone che praticano la Mindfulness hanno livelli di concentrazione più alti ed una maggiore lucidità mentale. Ciò aumenta la creatività e la capacità di risolvere i problemi, rende le persone più produttive e consente un miglior uso del tempo.

Guarda il video se vuoi capire meglio a cosa mi riferisco

La pratica costante di Mindfulness mi ha aiutato ad essere consapevole

del sorgere della sensazione di acqua alla gola, ad accettarla ed a gestirla.

La consapevolezza mi ha aiutato a capire che non è possibile smettere di pensare, ma è possibile con gentilezza spostare l’attenzione e non lasciarci coinvolgere dai pensieri.

Attraverso la MINDFULNESS si impara a comprendere

che non è vero che accettarsi è difficile, anzi può diventare l’inizio di una nuova vita più consapevole.

 Guarda le testimonianze di chi ha partecipato ai corsi