Close
Via Galvani, 4 25010 – San Zeno Naviglio (Brescia)
+39 3334612669
info@chiaratedeschi.it
Benessere in azienda e Mindfulness. Perché è essenziale?

La pandemia ha generato molteplici sfide per il benessere fisico e mentale sia a livello personale che lavorativo. L’Istituto di ricerca sulle risorse umane ha condotto quest’anno negli Stati Uniti, uno studio esclusivo sullo stato del benessere in azienda nel 2022.

Lo studio ha evidenziato che la maggior parte dei professionisti che si occupano del personale, riconosce e desidera aiutare i propri dipendenti a migliorare il proprio benessere. I datori di lavoro oggi hanno l’enorme responsabilità di garantire ai propri dipendenti un elevato livello di benessere per mantenere la loro salute mentale e fisica, l’impegno e la produttività.

Questo obiettivo però non sembra facile da raggiungere.

I risultati che sono stati messi in risalto dallo studio, segnalano che:

  • La stragrande maggioranza dei responsabili delle risorse umane, afferma che le loro organizzazioni stanno ancora affrontando le sfide relative al benessere legate alla pandemia.
  • La maggior parte delle organizzazioni, ha messo in campo iniziative specifiche per migliorare tutti i tipi di benessere dei dipendenti, con il benessere mentale/emotivo il più comunemente menzionato.
  • La maggior parte delle organizzazioni afferma oggi che la salute mentale/emotiva è una priorità assoluta e lo stress è il problema che i dipendenti devono affrontare più comunemente.
  • Le iniziative per il benessere possono portare a miglioramenti organizzativi in ​​vari modi.

Quali sono le sfide per un miglior benessere in azienda?

Sfide legate alla pandemia

Il 92% ha indicato che la pandemia di Covid-19 continua a rappresentare sfide sul posto di lavoro e che affrontare l’incertezza è la sfida più grande.

Sfide relative a problemi di salute mentale

Il 57% dei professionisti delle risorse umane è d’accordo o fortemente d’accordo sul fatto che la salute mentale sia tra le prime cinque priorità delle risorse umane.

Ma perché la salute mentale è una priorità in così tante organizzazioni?

Una risposta è che la recente pandemia ha causato un aumento di tali problemi. Infatti, due anni dopo l’inizio della pandemia, l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha riferito che nel primo anno della pandemia, l’ansia e la depressione sono aumentate del 25% a livello globale.

 Ciò ha avuto un impatto sull’esperienza dei dipendenti e potrebbe essere uno dei motivi per cui così tanti i dipendenti hanno lasciato le loro posizioni nell’ultimo anno negli Stati Uniti.

Quali sono quindi le risorse da mettere in campo per favorire il benessere in azienda?

Autoregolamentazione

Per affrontare le nostre opportunità e sfide, dobbiamo gestire con sicurezza le nostre reazioni e risposte. Basandosi sulla consapevolezza, è essenziale identificare e lavorare con ciò che ci innesca reazioni emotive forti e altre situazioni difficili.

Attraverso la MIndfulness aziendale, possiamo imparare a fare una pausa prima di reagire.

In questo modo possiamo sviluppare la resilienza e la forza interiore per affrontare in modo produttivo le situazioni difficili.

Motivazione – Scoprire ed affinare i valori che guidano le nostre scelte

Quando sia il lavoro che la vita sono allineati con i nostri valori e le tendenze emotive, siamo più coinvolti in quello che facciamo ed otteniamo più successo nel raggiungere gli obiettivi.

Dare un significato alla vita, avere uno scopo significa avere una motivazione, qualcosa per cui vivere, sacrificarsi e lottare. Quando una persona ha uno scopo, riesce a lavorare per raggiungerlo in modo più positivo, soddisfacente e produttivo, rispetto a chi non l’ha, proprio perché quello che sta facendo significa davvero qualcosa per la sua vita.

Lo scopo, ci permette di avere una direzione chiara, di sentirci utili facendo qualcosa di importante per noi stessi e per gli altri e di essere connessi con qualcosa di più profondo.

Empatia e compassione

A qualsiasi livello, i leader e i lavoratori efficaci sono quelli che possono capire i colleghi e costruire relazioni e fiducia. Comprendere la scienza e la pratica dell’empatia supporta anche diversi team per essere più inclusivi della loro diversità.

In generale è essenziale coltivare atteggiamenti mentali di gentilezza, compassione, apprezzamento e gratitudine per imparare a sintonizzarsi con le sfumature emotive nelle relazioni

L’intelligenza emotiva è un’abilità di leadership essenziale per influenzare positivamente le persone anche mentre si devono prendere decisioni difficili ed aiuta a sviluppare il coraggio emotivo per guidare gli altri.

Vuoi conoscere di più sulla Mindfulness in azienda?

SCOPRI I MIEI CORSI

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *